Le parole e il pensiero.......Stranezze

Andare in basso

Le parole e il pensiero.......Stranezze

Messaggio  Shila il Mer Gen 28, 2009 11:40 am

Da: Shilaluce (Messaggio originale) Inviato: 30/09/2008 14.49

Ciascuno di noi troverà sempre nelle parole scritte delle risposte in sé relative alla propria comprensione ed al proprio bagaglio di conoscenza, cercando di interpretare ciò che alcune volte potrebbe sembrare velato....

la parola cela la verità e non la rivela; se una verità viene riconosciuta significa che:
colui che indaga ha scoperto un punto di verità che appartiene solo a se stesso, ed è ciò che gli serve per riconoscersi così che possa illuminare i suoi passi nel suo lento e graduale procedere.

E' solamente una mia semplice riflessione
Buona settimana a tutti

Ps.: Questo argomento è stato trasferito in questa sede dal vecchio gruppo di AAAAngeli in quanto potrebbe ancora essere dibattuto.


Da: fmoo1949 Inviato: 01/10/2008 9.45

E' solamente una mia semplice riflessione
Ciao Shila
bella la tua riflessione. Inoltre la parola scritta non rende neanche ciò che si pensa. Voce e sguardo contano anche loro.
Un caro saluto
Francesco



Da: Shilaluce Inviato: 01/10/2008 14.39

Ciao Francesco,
a quanto vedo siamo sulla stessa onda..... anch'io penso che sia così: "Voce e sguardo contano anche loro"
e meno male che esistono entrambi, anche se nella società possiamo anche incontrare chi, per propria timidezza, usa una sua maschera sul viso come volersi difendere.

Un caro saluto anche a te.
shila

Da: fmoo1949 Inviato: 01/10/2008 16.11

Si Shila, stessa onda
Vero anche che ... nella società possiamo anche incontrare chi, per propria timidezza, usa una sua maschera sul viso come volersi difendere ma almeno lo si vede in faccia e forse si può capire.
Nel web invece ognuno può indossare la maschera che più gli piace per recitare parti che forse nella vita non sarebbe mai in gradi di esprimere.
Cordialità
Francesco

Da: Iris_Blù Inviato: 01/10/2008 16.32

Nel web invece ognuno può indossare la maschera che più gli piace per recitare parti che forse nella vita non sarebbe mai in gradi di esprimere.
Cordialità

C'è un pericolo caro Francesco che chi sa leggere tra le righe con sensibilità ed intelligenza ,la verità possa scoprirla ed allora tutto il castello costruito per ingannare crolla ciao carissimo

Da: slot_machine Inviato: 01/10/2008 17.27

Quante verità in questo post....

tutto il castello costruito per ingannare crolla

Iris, io nn credo che si costruisca (inteso come programazione) x ingannare, penso sia che il più della volte sia fatto incoscientemente...tieni presente, credo che il 99.9% delle persone (e mi ci metto anche io) agisca in maniera non cosciente.

Da: fmoo1949 Inviato: 01/10/2008 17.55

Mi piacerebbe darti ragione in modo totale mia cara Iris, purtroppo chi recita parti ne web spesso ci crede così tanto che arriva ad ingannare
anche se stesso. Non lo fa convinto d'indossare una maschera, pensa d'essere realmente ciò che la vita non gli permette di esprimere. E questo rende difficile l'indagine.
Ciao e a presto
Francesco

Da: Iris_Blù Inviato: 01/10/2008 18.51

Certo ingannare se stessi accade molto più spesso di quel che pensiamo, a lungo andare però si è costretti a prenderne atto altrimenti la nostra vita diventerebbe un garbuglio da cui poi è diffiicle uscirne se non con tanta sofferenza

Da: Mimosa-Ailing Inviato: 01/10/2008 19.16

Slot, è la seconda volta oggi che concordo con quel che scrivi, tipo " io nn credo che si costruisca (inteso come programazione) x ingannare, penso sia che il più della volte sia fatto incoscientemente...tieni presente, credo che il 99.9% delle persone (e mi ci metto anche io) agisca in maniera non cosciente."

Credo che i neuroni dei quali parla spesso Nerone siano apatici proprio in questo campo: quello di non industriarsi a guardarsi dentro, e capire cosa ci fa restare attaccati a certi schemi di comportamento verso gli altri, e non solo q schemi di ragionamento e similari.

CONCORDO IN PIENO ANCHE CON GLI INTERVENI, QUI ED ALTROVE, DI GOFFRY (ops scusate il maiuscolo) e di Francesco.
Ciò non significa che non siano interessanti anche gli altri..
Ciao!

Da: goffry Inviato: 02/10/2008 7.51

non può essere che quel castello di carte sia più vero della stessa verità che si conduce abitualmente? , in fondo son sempre io che lo creo ,sono io che metto idee ,pensieri parole e emozioni. non penso che iris blu viva solo di belle immagini e parole tratte dai grandi , ma attraverso di esse riesce ad esprimere una parte di lei che forse nella vita come persona non ha la possibilità di esprimere pienamente .

forse leggendo tra le righe non si fa crollare il castello , ma si scopre l'immensa anima che vi si nasconde dietro .
goffry

chiedo scusa ad iris nel aver usato lei come riferimento , spero di non averti offeso in alcun modo .

Da: fmoo1949 Inviato: 02/10/2008 10.33

Quando traspare l'anima allora sì che vien meno la maschera.
Ma qua ritorno al tema proposto da Shila. Ciascuno di noi troverà sempre nelle parole scritte delle risposte in sé relative alla propria comprensione...
Francesco


Ultima modifica di Shila il Mer Gen 28, 2009 5:00 pm, modificato 1 volta
avatar
Shila
Shila
Shila

Femmina
Numero di messaggi : 213
Motto: : La Vita è quel frammento di eternità che ci è stato assegnato: possiamo scegliere se buttarlo via o se impreziosirlo giorno dopo giorno.
_________________________
Data d'iscrizione : 11.01.09

http://www.unponte.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

Re: Le parole e il pensiero.......Stranezze

Messaggio  Shila il Mer Gen 28, 2009 12:13 pm

Da: Iris_Blù Inviato: 02/10/2008 14.01

Amico goffry non mi offendo in alcun modo e posso dirti anche
iu perchè scelgo frasi di grandi, perchè con parole mie non riesco ad esprimermi nella stessa maniera, credo che tante persone come me si identificano in frasi altrui, non penso che ciò possa togliere nulla è solo un modo come un altro per comunicare per chi come me ha probelimi di timidezza e timore ad esprimersi di persona

Da: goffry Inviato: 02/10/2008 14.22

"Quando traspare l'anima allora sì che vien meno la maschera."

è una affermazione che ho più volte sentito o letto , in altri momenti o tempi gli avrei corrisposto un significato , ora faccio fatica , a vedere maschere vedo modi in cui le persone cercano di esprimere il loro sentire e non riconosco piu un significato a questa affermazione

chi ha voglia di ampliare questo , con un suo pensiero , o una emozione , in fondo siam un po tutti qui a cercare di comprendere chi con la scienza chi con la fede .

baci goffry

Da: fmoo1949 Inviato: 02/10/2008 14.36

Un attore per recitare mette una maschera. Quando ha finito chi è?
Un abbraccio
Francesco

Da: Shilaluce Inviato: 02/10/2008 14.39

E' pur vero che ciascuno di noi, quando parla o scrive, utilizza inconsapevolmente dei verbi o delle metafore legate ai suoi cinque sensi. Quasi sempre prevale una modalità e scoprirla è molto interessante, sia per noi stessi come pure negli altri con cui comunichiamo. Sarebbe più idoneo riuscire a provare a sintonizzarci sulla stessa onda vibrazionale, ma....

il desiderio di gestire al meglio la propria immagine nelle situazioni sociali, di conoscere altre persone e di farsene un'idea sono caratteristiche fondamentali della natura umana, presenti anche in Internet.

Tuttavia, nel "cyberspazio" vengono a mancare tutte le sfumature della comunicazione verbale e non verbale caratteristiche della persona nella "vita reale" e questo può modificare radicalmente le "prime impressioni".

Quel bel modo di sorridere o ammiccare che ci sono così "utili" in tante occasioni, il tono di voce con cui ci esprimiamo, i modi di fare che ci distinguono e tutto ciò che fa di noi le persone che siamo, nel linguaggio online (siti Web e forum di discussione) non trovano spazio. E, quel che è peggio è che le piccole sviste, come quella di schiacciare inavvertitamente il tasto delle maiuscole, può costarci caro perché chi legge avrà l'impressione che stiamo gridando e, non conoscendoci, potrà arrivare a pensare che siamo solo dei maleducati o degli esibizionisti.

Anche le ricerche sulle comunicazioni online sostengono che chiunque appare più "freddo", determinato e irascibile di quanto sia in realtà.

Ciò che viene digitato sulla tastiera non sempre corrisponde a ciò che si direbbe di persona e gli interlocutori tendono a rispondere di conseguenza alla freddezza e alla determinazione che percepiscono.
Quando si tratta di "navigare", la prevedibilità e l'affidabilità dei rituali della "vita reale" sembrano svanire, rendendoci goffi e avventati nel trarre conclusioni su tutto ciò vediamo.
Di una cosa sono ormai certa: noi dovremmo "Re-imparare a sentire".
Le emozioni non si controllano. Quando arrivano sono loro a controllarci. E' pur vero che noi possiamo controllare che cosa sentire ma, quando cerchiamo di farlo, le nostre stesse emozioni scompaiono d'incanto proprio così come ci erano apparse.

Buona giornata.

Da: goffry Inviato: 15/10/2008 14.53

Re -imparare a sentire ,
sentire, quanta la paura di sentire ,quanta la paura di scoprire che ciò che il nostro più intimo io non corrisponda con quella immagine che ci siamo creati nel mondo , quante etichette vengono date a quelle emozioni che nascono dalla pancia fino a salire in gola per essere poi strozzate, dove vanno dove finiscono , dove e come potranno esprimere la loro energia se il nostro pensiero strutturato da mille impalcature non gli permette di vedere la luce ...

Shila concordo, che dovremmo re imparare a sentire , ancor di più a vivere ciò che sentiamo.

goffry
avatar
Shila
Shila
Shila

Femmina
Numero di messaggi : 213
Motto: : La Vita è quel frammento di eternità che ci è stato assegnato: possiamo scegliere se buttarlo via o se impreziosirlo giorno dopo giorno.
_________________________
Data d'iscrizione : 11.01.09

http://www.unponte.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

Re: Le parole e il pensiero.......Stranezze

Messaggio  mariantonia il Mer Gen 28, 2009 3:51 pm

Buongiorno
Ci sono tanti modi di comunicare: ma esprimere veramente ciò che si intende è difficile.
Ognuno percepisce quella parte di verità o menzogna a secondo dei sentimenti e della situazione che in quel momento sta vivendo. Credo che bisogna imparare a leggere tutto il contesto della comunicazione senza pregiudizi ,e leggere tra le righe se si riesce. Dal momento che tutto è possibile perchè no!!! se veramente si vuole crescere. Il nostro alfabeto è limitato, e ciò che il nostro cuore ha dentro non riesce a manifestarlo interamente. (almeno per me)
un saluto
avatar
mariantonia

Femmina
Numero di messaggi : 14
Età : 78
Hobby : Lettura
Umore : Tranquillo
Motto: : L'uomo nella sua debolezza e fragilità ha una grande forza di cui a volte sembra non essere consapevole. Il pensiero è l'unica cosa che ci rende vivi e ci distingue gli uni dagli altri. Smile
_______________________________
Data d'iscrizione : 25.01.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Le parole e il pensiero.......Stranezze

Messaggio  Shila il Mer Gen 28, 2009 10:58 pm

Ciao Mariantonia,

concordo anch'io su questa tua frase: "ciò che il nostro cuore ha dentro non riesce a manifestarlo interamente."
Alle volte, se si è sulla stessa sintonia possono bastare anche poche parole per dirsi tanto!

Un abbraccio
shila
avatar
Shila
Shila
Shila

Femmina
Numero di messaggi : 213
Motto: : La Vita è quel frammento di eternità che ci è stato assegnato: possiamo scegliere se buttarlo via o se impreziosirlo giorno dopo giorno.
_________________________
Data d'iscrizione : 11.01.09

http://www.unponte.altervista.org

Torna in alto Andare in basso

Re: Le parole e il pensiero.......Stranezze

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum